ING DIRECT, divisione retail di ING N.V., usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito. Continuando a navigare o selezionando un qualsiasi elemento del sito accetti l’utilizzo dei cookies, anche quelli di profilazione propri e di altri siti con finalità commerciali. Per maggiori informazioni o per negare il consenso all’utilizzo dei cookies, clicca qui.

× CHIUDI

Ecologiochi

ECOLOGIOCHI


Rispettare l’ambiente è sempre più importante, per questo è fondamentale iniziare ad avere buone abitudini fin da piccoli. Bisogna insegnare ai bambini a proteggere il pianeta Terra per lasciarlo intatto sia per la nostra generazione, sia per le generazioni future.
L’educazione all’ecologia e alla salvaguardia del nostro pianeta può avvenire attraverso giochi e attività.

L'ERBARIO


Per rispettare e amare le piante è importante conoscerle. Nel passato questo avveniva attraverso gli erbari, libri molto preziosi con disegni e descrizioni delle proprietà delle piante.
Oggi anche i più piccoli possono costruire un erbario personalizzato e formare la loro collezione di piante.

Occorrente
Cartoncini bianchi, nastro adesivo, foglie e fiori, pennarelli, libri pesanti.

Istruzioni
  1. Raccogliete fiori e foglie di piante diverse. Mentre li raccogliete annotate il nome della pianta e il punto di raccolta. Queste informazioni vi saranno utili quando realizzerete l’erbario.
  2. Preparate le schede dell’erbario. Seguite questo modello, compilate la scheda e incollate il fiore o la foglia della pianta.
  3. Mettete le schede sotto un libro pesante e lasciate passare qualche giorno.
    In questo modo saranno pronte per essere conservate!
    Scarica qui la copertina dell'erbario

IL MEMORY DELLA TERRA


Educazione all’ecologia vuol dire anche riconoscere i simboli che troviamo sugli oggetti di tutti i giorni, come quelli della raccolta di erenziata, ma anche conoscere le fonti di energia pulita cioè le energie solare, eolica e idroelettrica.
Per far avvicinare i bambini a questi concetti può essere divertente giocare al gioco del memory, con una variante: ogni bambino quando trova due simboli uguali deve anche dire il significato del simbolo.

Scarica qui il memory da ritagliare.

IL MULINO A VENTO


Le fonti di energia pulita fortunatamente sono sempre più diffuse. Un esempio di questo tipo di energia è quella che deriva dalla forza del vento attraverso le pale eoliche. Le pale eoliche funzionano proprio come i vecchi mulini a vento, ecco come potete costruirne uno con i materiali di recupero.

Occorrente
Cartoncini colorati, bicchiere di plastica, colla, forbici, fermacampione, pennarello indelebile.

Istruzioni:
  1. Costruite una girandola con il cartoncino colorato seguendo questo modello.
  2. Fate un foro sul lato del bicchere di plastica verso la base e inserite la girandola con il fermacampione.
  3. Decorate il bicchiere ed ecco pronto il vostro mulino a vento. Siete pronti a farlo muovere?

Unisciti alla conversazione